Crea sito
Camillo Sbarbaro – Ora che sei venuta
Giu15

Camillo Sbarbaro – Ora che sei venuta

Ora che sei venuta, che con passo di danza sei entrata nella mia vita quasi folata in una stanza chiusa – a festeggiarti, bene tanto atteso, le parole mi mancano e la voce e tacerti vicino già mi basta. Camillo Sbarbaro  

Read More
Ellie Arroway – Avrei voluto e vorrei
Giu15

Ellie Arroway – Avrei voluto e vorrei

Saper cucinare come uno chef Vedere i tanti film che amo e possederli tutti Essere Mina, l’amore eterno di Dracula Comprare e conservare così il mio posto segreto Vedere fate, gnomi e folletti e comunicare con loro Avere un prato ed un fiume tutti miei Sapere che non vomiterò mai Conservare la purezza di alcuni miei rapporti di oggi Capire ed amare la bellezza della Matematica Trovare, o ritrovare, l’amica dei sogni Non...

Read More
Abdou Mbacke Diouf – Io non ho paura
Giu10

Abdou Mbacke Diouf – Io non ho paura

Io non ho paura di quelle che il mondo chiama “belle donne”. Io ho paura delle altre. Ho paura di quelle che escono di casa con un filo di trucco. Di quelle che capisci subito se hanno passato una nottata in bianco dalle occhiaie che si portano dietro. Di quelle che si legano i capelli con una matita. Di quelle che si guardano allo specchio e sorridono perché non hanno nemmeno un capello al posto giusto. Ho paura di loro. Di quelle...

Read More
Pedro Salinas – Non serbare nulla
Giu10

Pedro Salinas – Non serbare nulla

Non serbare nulla, spendi, sperpera allegrie, gioie, scambiale con aria azzurra perché vadano volando, per il cielo, fanne acqua, riempi i torrenti del mondo delle sue schiume sprizzanti, entra in anime assopite, e scuotile per le ali, agita, come di grano, grandi campi di speranze, straripa, straripati d’amare e d’essere amata: perché… né oggi, né questa notte il tuo amore finirà, né a me finirà l’amata. Molto ci resta. Non senti...

Read More
Vladimir Majakovskij – Atteggiamento verso una signorina
Giu10

Vladimir Majakovskij – Atteggiamento verso una signorina

Questa sera, pensavo, andiamo a giocare agli amanti? È buio, nessuno ci vedrà. Mi sono chinato davvero, e davvero io, chinandomi, le ho detto come un buon genitore: “Scosceso è il dirupo della passione: fate la brava, fate un passo indietro fate un passo indietro, fate la brava”. (1920)  

Read More
Egon Schiele – Bambini
Giu02

Egon Schiele – Bambini

Il bambino nasce filosofo, pone domande, ascolta, elabora risposte; poi arriva l’adulto con i suoi: “non puoi capire”, “è così e basta”, “quando crescerai capirai”, “ascolta quello che dico perchè sono più grande”, “zitto quando parlano i grandi”, “è così, è sempre stato così”, “il tuo lavoro è andare bene a scuola”. Piano piano spegne la fiamma...

Read More