Crea sito
TRIORA MABON 2019
Set11

TRIORA MABON 2019

TRIORA MABON 2019 Continuano gli appuntamenti, sul calendario Arcaico proposto a Triora. MABON, il “sempre giovane” figlio di Modron “la madre” divinità celtica signore della caccia, dà il nome alla festività arcaica dell’equinozio di autunno. Punto di equilibrio tra luce e oscurità. Conclusione con il secondo raccolto delle intense attività primaverili ed estive. Si aprono le porte di una stagione mite, riflessiva, che invita alla...

Read More
QUELLA PERSONA
Set05

QUELLA PERSONA

  Quella persona. Già, quella. Ha capito che non ho avuto e forse non ho ben chiare le idee. Già, esattamente quella persona. Come si chiama? Non ha importanza il nome, può anche essere la stessa tipologia di persona che conosci anche tu. E poi perché il nome dovrebbe avere il diritto di definire un’anima? Non mi pare poi così normale. Quella persona, la chiamo così. Ecco, lei ci tiene tanto, ed anche io… Però il...

Read More
MYSTERIUM NUMERO DUE – IL MURO DEI DODICI
Set05

MYSTERIUM NUMERO DUE – IL MURO DEI DODICI

MYSTERIUM NUMERO DUE – IL MURO DEI DODICI – Giornata di Studi Inter-Culturali a cura di M.G. Bianchi E.Y. Paolini S. Valente – Associazione Culturale Terra d’Arte venerdì 6 settembre 2019 Galleria Il Mitreo-Iside / Arte Contemporanea via Marino Mazzacurati, 61-63 (Roma – Municipio XI) da un’idea di Michele Giacinto Bianchi, in collaborazione con Emiliano Yuri Paolini autore delle Tavole Un sorriso dall’Africa....

Read More
Emily Dickinson – Ha una sua solitudine lo spazio
Ago14

Emily Dickinson – Ha una sua solitudine lo spazio

Ha una sua solitudine lo spazio, Solitudine il mare E solitudine la morte – eppure Tutte queste son folla In confronto a quel punto più profondo, Segretezza polare, Che è un’anima al cospetto di se stessa: Infinità finita. Emily Dickinson (1695)

Read More
Davide Cerrato – CARME SENZA NOME
Ago10

Davide Cerrato – CARME SENZA NOME

  Tu, carme, non hai titolo. Te lo dico, potrai confortarti oppure no. Almeno saprai prima che far ti spetta. Tu, carme, tu nasci dalle mie vene. Le vene che sprizzano l’inchiostro che per un dannato umano è vita almeno per quello che ritrova sé nelle parole che butta giù. Tu, carme, non hai nome ma un ruolo ce l’hai comunque. Chi ti dice che il nome possa renderti più valoroso e leggibile? Hai un compito, ma sappi che pure senza...

Read More