Crea sito
Tu sei come una terra – Cesare Pavese
Lug12

Tu sei come una terra – Cesare Pavese

Tu sei come una terra che nessuno ha mai detto. Tu non attendi nulla se non la parola che sgorgherà dal fondo come un frutto tra i rami. C’è un vento che ti giunge. Cose secche e rimorte t’ingombrano e vanno nel vento. Membra e parole antiche. Tu tremi nell’estate. Cesare Pavese   da “Verrà la morte e avrà i tuoi occhi”, Einaudi, Torino, 1952...

Read More
Se solo sapessi…
Lug03

Se solo sapessi…

Se solo sapessi come i veli uccidevano i miei giorni. Per te sono soltanto trasparenze, limpida aria. Invece, dio mio, le nuvole sono come ovatta. Sono eserciti. Sono monossido di carbonio. Aspiro dolcemente, dolcemente, riempiendomi le vene di invisibili, del milione di probabili particelle che scandiscono gli anni della mia vita. Sylvia Plath...

Read More
Giu25

Non ho smesso di pensarti, vorrei tanto dirtelo. Vorrei scriverti che mi piacerebbe tornare, che mi manchi e che ti penso. Ma non ti cerco. Non ti scrivo neppure ciao. Non so come stai. E mi manca saperlo. Hai progetti? Hai sorriso oggi? Cos’hai sognato? Esci? Dove vai? Hai dei sogni? Hai mangiato? Mi piacerebbe riuscire a cercarti. Ma non ne ho la forza. E neanche tu ne hai. Ed allora restiamo ad aspettarci invano. E pensiamoci. E...

Read More
Ciancia del niente
Apr19

Ciancia del niente

Sai certe volte è difficile, certe volte ti manca la terra, certe volte vorresti sprofondarci per sentirla tua per sentirti sua. Certe volte la terra vorresti mangiarla, riempirtici fino a non sentire per poi sentire. Cosa senti se senti? Senti il sale! E la terra si mescola con l’acqua. le lacrime sono l’acqua. Allora vedi perché le lacrime ti danno il colore del cielo. Ogni tanto ascolto Morgan. Ogni tanto bisogna...

Read More
Octavio Paz – Madrugala
Mar31

Octavio Paz – Madrugala

Più trasparente di quella goccia d’acqua tra le dita del rampicante il mio pensiero tende un ponte da te stessa a te stessa Guardati più reale del corpo che abiti ferma in mezzo alla mia fronte Sei nata per vivere in un’isola Octavio Paz

Read More
Respiro – Lucia Lo Cascio
Gen20

Respiro – Lucia Lo Cascio

Infrangerò tutti i comandamenti, ruberò ogni gesto, sentirò nel ventre ogni carezza altrui, rinnegherò il tuo nome ad ogni battito di ciglia. Viva al tempo di un respiro nasco inspirando muoio espirando   Lucia Lo...

Read More