Crea sito

Attribuito alla scuola di Botticelli la copia londinese della Madonna della Melagrana

La copia della “Madonna della Melograna” conservata  alla Ranger’s House di Greenwich, è stata per anni ritenuta un falso ottocentesco, una copia del dipinto di Sandro Botticelli conservata agli Uffizi di Firenze.

Un recente restauro dell’English Heritage ha però confermato l’autenticità dell’opera attribuendola alla scuola del Botticelli.

Il team di studiosi ha ripulito la tela dalla sporcizia e da una vernice giallastra che oscurava il dipinto, facendo emergere i colori originali, molto più brillanti rispetto a quelli a cui eravamo abituati inoltre, le analisi ai raggi x e agli infrarossi hanno mostrato che esiste un altro disegno sotto l’opera oltre a modifiche nella composizione dell’opera stessa, elementi che non si ritrovano nelle imitazioni. Sono, poi state eseguite ulteriori analisi sui pigmenti del dipinto che hanno dimostrato la loro conciliabilità rispetto a quelli utilizzati nella bottega del maestro fiorentino.

A partire dal  1° aprile, alla fine cioè degli interventi di restauro, l’opera potrà essere ammirata dal pubblico.

Madonna della melagrana, attribuito alla bottega di Botticelli dall’English Heritage

Author: inasherahart

Share This Post On