Crea sito

THE BOOK OF GORILLAZ

15871262_10210175555299375_1469668464_n

I Gorillaz non sono solo una band: quello che è stato creato da Damon Albarn e Jemie Hewlett è un vero e proprio universo, e la loro non è solo una discografia, ma una storia a capitoli che va avanti sin dal 2000, quando venne pubblicato il primo Extended Play, Tomorrow comes today.

I quattro componenti virtuali della band (ovvero: 2D, Murdoc, Noodle e Russel) sono tornati tramite la pubblicazione sul canale Youtube di Hewlett di quattro video, uno per ciascun personaggio, che spiegano come hanno passato gli ultimi cinque anni. I video sono stati poi riuniti in The Book of Gorillaz (https://www.youtube.com/watch?v=vB7HGGK_OPw).

L’uscita del nuovo album sembra imminente, anche se non è stata fissata nessuna data. «Sono innamorato del nuovo materiale dei Gorillaz. Dovrebbe essere pronto molto presto» aveva detto Damon Albarn alcuni mesi fa a BBC Radio 6 Music.

15879186_10210175555339376_1112423391_n

Un altro recente segnale riguardo l’uscita dell’album è stata la pubblicazione, da parte di Murdoc, di una playlist natalizia su Spotify, intitolata Dirty Santa Party, con, tra i vari brani, anche Tom Waits, George Harrison e “Weird Al” Yankovic.

 

Damon Albarn, frontman dei Blur, è l’unico effettivo membro reale del gruppo che cura la parte strumentale, vocale e testuale. Jamie Hawlett è invece il fumettista che si occupa delle illustrazioni. Per il resto, le collaborazioni con altri artisti sono sempre state temporanee. Una presenza sorprendente nel nuovo album sarà quella del rapper americano Snoop Dogg.

 

I Gorillaz hanno realizzato quattro album: il primo, Gorillaz, è stato pubblicato nel 2001 ed ha avuto un enorme successo in tutto il mondo, specialmente grazie al primo singolo estratto, Clint Eastwood. Nel 2005 è uscito Demon Days, che include il celebre brano Feel Good Inc, vincitore di un Grammy, e anche Dare, dalle sonorità alternative rap. Le opere Plastic Beach (2010) e The Fall (2011) hanno ricevuto recensioni molto positive dalla critica, sebbene abbiano avuto una fama nettamente inferiore a quella degli album precedenti. I Gorillaz hanno anche realizzato Laika Come Home, una raccolta di remix in collaborazione con gli Spacemonkeyz e tre collezioni di singoli: G Sides, D Sides e The Singles Collection 2001-2011.

Giulia Ambrosini

 

15841164_10210175555379377_412101917_n

Author: inasherahart

Share This Post On