Crea sito

Cleo

Non temere piccola mia,

ci sono io in mezzo a tanti.

Non temere il gelo e la fame,

ci sono io che ti guardo

con gli occhi di chi non ha anni.

Tienimi le mani ora

con il tuo sorriso senza volto,

tieni questa mia storia con te e

portala nel tuo lido nascosto.

Ora parlami di quello che sei stata

come una madre, una nonna

come una cara amica.

Parlami ancora come una sorella

che ha conosciuto una stella abitata.

La nostra casa è il domani assieme.

La nostra famiglia è il mondo delle favole mai concluse.

Sentimi!

Sentimi addosso.

Senti questa mia carezza dentro i vuoti labili della paura

e fanne salvezza.

Adesso sei vita e ti dono la mia casa.

La mia casa è una strada di terra e foglie

e ogni foglia contiene il mio nome

e sul tuo cammino, ovunque sarai

vedrai una foglia cadere e ancora una volta

in quella foglia

mi riconoscerai…

 

Emiliano Yuri Paolini

Cleo
19/03/2018